Archivi categoria: Confronti

Sony Ericsson Xperia Neo e LG Optimus Black messi a confronto da HDblog

Oggi voglio proporvi un videoconfronto realizzato dai ragazzi HDblog che ci mettono a confronto due smartphone Android molto interessanti, che si trovano sulla fascia di prezzo di 350 €. Leggi il resto di questa voce

LG Optimus 3D vs HTC Evo 3D da Telefonino.net

Poche ore fa vi ho proposto la video recensione del terminale 3D di HTC effettuato da Telefonino.net, ora invece vi propongo lo scontro diretto fra i due terminali con questa particolare funzione presentati finora sul mercato. Leggi il resto di questa voce

Samsung Galaxy S II vs Motorola Atrix vs LG Optimus 3D da CellulareMagazine.it

Alessandro Lacroce di CellulareMagazine.it ci propone un’interessante confronto fra tre terminali Android con processore dual core presenti nel mercato italiano. Leggi il resto di questa voce

Super Clear LCD vs Reality Display da UniversePhone.it

L’amico Marius di UniversePhone.it ci propone un interessante confronto fra due tipi differenti di display, il Super Clear LCD montato sul Nexus S e il Reality Display con Mobile Bravia Engine montato su Xperia Arc.

Leggi il resto di questa voce

CellulareMagazine.it e il confronto dei dual core

Alessandro La Croce di CellulareMagazine.it ci propone oggi un video confronto davvero interessante fra i tre terminali dual core, con sistema operativo Android, disponibili nel nostro Paese. Leggi il resto di questa voce

Nexus S vs iPhone 4 vs Omnia 7, lo scontro del secolo

Google Nexus S, Apple iPhone 4 e Samsung Omnia 7. Ecco i nomi dei tre super-smartphone dei tre OS più attivi e interessanti del momento.

Loris di Batista70Phone ci propone oggi uno scontro tra i tre top di gamma, analizzando le differenze principali di ognuno in modo molto accurato.

Vi lascio al video. Buona visione.

HTC Desire HD e HTC Desire Z, la Desire family si allarga

Vi ricordate quando vi parlai del Desire? A circa cinque mesi di distanza, eccomi a parlarvi oggi degli ultimi due super-terminali Android prodotti dalla casa Taiwanese, il Desire HD e il Desire Z (per comodità li identificherò con HD e Z).

Entrambi i terminali costituiscono l’evoluzione del già ottimo Desire, ma l’HD va a migliorare la parte multimediale, mentre il Desire Z è dedicato più ad un pubblico business, vantando la presenza di un’ottima tastiera qwerty.

Cominciamo con il confronto della confezione di vendita.

Desire HD:

  • Il telefono
  • Caricatore da viaggio
  • Auricolari stereo con jack da 3,5 mm
  • Cavo dati USB – Micro USB
  • Memoria SD da 8 GB
  • Batteria da 1230 Mah
  • Manualistica varia

Desire Z:

  • Stesso contenuto della confezione del Desire HD con la sola differenza della batteria che è da 1300 Mah

Passiamo ai materiali.

Desire HD:

Il telefono è in un unico blocco di alluminio e presenta anche due inserti in plastica che ricoprono il vano per la SIM e micro SD e quello dove alloggia la batteria, che come potete vedere in questo articolo di Tecnophone, l’assemblaggio è al di sotto della media, con numerosi spazi fra parti in plastica e parti in metallo e addirittura il display risulta di circa 1 mm più basso della scocca, problemi inammissibili per il prezzo che ha.

Desire Z:

Anche questo Z è composto quasi interamente da metallo ma fortunatamente non presenta problemi di assemblaggio come il fratello maggiore.

Passiamo alle dimensioni e peso.

Desire HD:

Dimensioni abbastanza generose per questo HD considerando la presenza di un display da ben 4,3″, ma nonostante ciò non abbiamo un peso molto alto, infatti il device pesa 164 g.

Desire Z:

Più compatto del Desire HD, avendo un display più piccolo, ma più spesso e pesante, per la presenza della qwerty fisica, infatti il device pesa ben 180 g.

Ed ora è il turno del reparto multimediale (audio/foto/video).

Desire HD:

Come sottolineato dall’utente pigeonblood in questo articolo del blog di Batista70Phone, l’audio di questo HD è così basso da poter essere considerato nullo, quindi bocciato da questo punto di vista. La parte foto si comporta abbastanza bene, anche se la fotocamera da 8 mpx non fa a pieno il suo dovere, mentre i video, almeno secondo me, hanno ancora quel fastidioso alone rosa.

Desire Z:

Audio nettamente più alto rispetto a quello dell’HD, ma comunque se messo al massimo tende a gracchiare un pò. Foto abbastanza buone e, ripeto che è solamente un parere personale, i video sembrano migliori di quelli girati dal fratello maggiore.

Passiamo all’autonomia della batteria.

Desire HD:

Come detto sopra la batteria è da 1230 Mah, un amperaggio alquanto strano considerando l’enorme display e il potente processore da 1 Ghz, ma nonostante ciò, evitando di stressarlo molto, si riesce a effettuare la classica giornata.

Desire Z:

Amperaggio maggiore rispetto al Desire HD, ma prestazioni pressochè identiche, quindi si arriva tranquillamente a fine giornata.

Ed infine il prezzo.

Desire HD:

Lo si trova nei negozi a 599 € o con abbonamento solamente con l’operatore H3G.

Desire Z:

La sua commercializzazione avverrà a settimane, ad ogni modo il prezzo è di 549 €.

Come penso avrete ben capito, se cercate multimedialità spinta, nessuno dei due vi potrà dare dei buoni risultati, quindi tutto dipende se cercate un telefono con un display molto ampio o se cercate un telefono con tastiera qwerty.

Piccolo focus: Slide difettoso Desire Z

Per evitare di rendere troppo lungo l’articolo vi rimando direttamente all’articolo fatto da Diego di Tecnophone, che trovate QUI.

Alla prossima!

desire hd e desire z

iPhone 4 vs iPhone 3Gs, confronto in casa Apple

Cari amici di TuttoSmartphone, anche il vostro admin giornalmente ha un impegno, la scuola. Da circa due settimane tra compiti, impegni e cose varie non ho avuto la possibilità di scrivere nemmeno un articolo per voi, ma oggi, in via del tutto eccezionale, ho cercato in qualche modo di ritagliare del tempo per voi (non ditelo ai prof però :D).

Ma comunque, passiamo al protagonista, anzi ai protagonisti dell’articolo di oggi, ovvero l’iPhone 4 e l’iPhone 3Gs.

Come penso voi sappiate, l’iPhone 4 non è altro che l’evoluzione dell’iPhone 3Gs, come lo è stato quest’ultimo dell’iPhone 3G.

Le migliorie principali che sono state apportate sono tre:

  • Retina Display
  • Fotocamera
  • FaceTime

L’iPhone 4 è dotato del famosissimo Retina Display che non ha niente a che vedere al “semplice” LCD che monta il 3Gs, sia per risoluzione, colori, contrasto e luminosità. In foto un esempio:

A sinistra l’iPhone 4 – A destra l’iPhone 3Gs

iphone 4 vs iphone 3gs

Altra modifica che è stata apportata, come detto sopra, è “l’upgrade” della fotocamera che passa da 3 mpx a 5 mpx, ma soprattutto che gira video in HD. Qui di seguito degli esempi di foto:

Foto scattata con iPhone 3Gs

iphone 3gs

Foto scattata con iPhone 4

iphone 4

Qui di seguito invece degli esempi di video fatti da Telefonino.net:

Esempio video girato con iPhone 3Gs

Esempio video girato con iPhone 4

E per ultima, ma non per importanza, l’introduzione di FaceTime, che non è altro che la video-chiamata secondo Apple.

Velocità e fluidità sono abbastanza buoni, ma una cosa che non penso tutti sappiano è la possibilità di effettuare una video-chiamata in FaceTime solo tra due iPhone 4, tra un iPhone 4 e un iPod Touch 4G o tra due iPod Touch 4G, ma soprattutto solo sotto copertura Wi-Fi.

Secondo me, questa soluzione non è che sia molto sensata, ma comunque si hanno dei buoni risultati.

Altre differenze di minor importanza sono l’introduzione del giroscopio a 3 assi che permette di avere un’esperienza di gioco più alta rispetto al solo accelerometro, il processore A4 da 1Ghz presente anche nell’iPad che spinge tutto il sistema operativo in maniera egregia e i materiali che passano da plastica e vetro del 3Gs a due lastre di vetro e una cornice di acciaio inossidabile per l’iPhone 4.

La domanda che sorge spontanea è: io ho un iPhone 3Gs, mi conviene passare all’iPhone 4? Sinceramente no, poichè il 3Gs è già un buon telefono e la differenza di prezzi c’è e si sente. Piuttosto se avete l’iPhone 3G e volete rimanere con iOS, allora il passaggio è “d’obbligo”.

Alla prossima!

iphone 4 vs iphone 3gs

Samsung Galaxy S vs Apple iPhone 4, scontro fra titani

Rieccomi qui, dopo un lungo periodo di riposo, a scrivere un articolo per voi, cari amici di TuttoSmartphone! Come potete vedere dal titolo l’articolo di oggi tratta un confronto, ma non un semplice confronto, una comparazione fra i terminali di punta dei due OS più attivi di questi ultimi mesi, ovvero Android rappresentato dal Galaxy S e iOS rappresentato dall’iPhone 4.

Come ben sapete sono due OS completamente diversi ed è proprio per questo che sarà difficile trovare il vincitore fra i due smartphone appena citati.

Cominciamo a fare un confronto fra le dotazioni.

Galaxy S:

  • Il telefono
  • Manuali
  • Auricolari in ear con jack da 3.5 mm
  • Caricabatterie in formato micro-usb
  • Cavo dati USB – Micro USB
  • Batteria da 1500 Mah

iPhone 4:

  • Il telefono
  • Manuali
  • Auricolari stereo con jack da 3.5 mm
  • Graffetta per sganciare il carrello della micro Sim
  • Caricatore da viaggio con attacco proprietario Apple
  • Cavo USB – attacco proprietario Apple

Da questo primo confronto possiamo vedere come le due confezioni siano molto simili, ma abbiamo un punto a favore per il Galaxy S per quanto riguardo l’ingresso per il cavo dati, che non è proprietario come quello dell’iPhone, ma è l’ormai standart Micro USB.

Passiamo ai materiali.

Galaxy S:

Il telefono è interamente in plastica, ma nonostante ciò risulta resistente a graffi e a urti. Il display è in vetro.

iPhone 4:

Uno dei punti forti di questo iPhone sono sicuramente i materiali infatti abbiamo una cornice di acciaio inossidabile e sia anteriormente che posteriormente è composto da vetro.

Da questo secondo confronto, invece, l’indiscusso vincitore è l’iPhone.

Passiamo alle dimensioni e peso.

Galaxy S:

Le dimensioni sono abbastanza generose, considerando che abbiamo un display da 4″, ma nonostante ciò il telefono è decisamente più leggero dell’iPhone.

iPhone 4:

I materiali nobili ci sono e si sentono, infatti il telefono, come detto sopra, è decisamente più pesante del Galaxy S.

I materiali “meno nobili” del Galaxy S contribuiscono ad un minor peso rispetto all’iPhone, ma entrambi i terminali sono molto solidi e ben costruiti.

Ed ora è il turno del reparto foto/video.

Galaxy S:

Monta una fotocamera da 5 mpx con autofocus ma purtroppo senza flash e riesce a garantire video in HD e foto degne di lode.

iPhone 4:

Anche l’iPhone ha una fotocamera da 5 mpx con autofocus e flash al led e garantisce anch’esso ottime foto e video in alta definizione.

Entrambi hanno delle ottime ottiche, ma non è da trascurare il fatto che l’iPhone ha in più il flash che può tornare utile in condizioni di scarsa illuminazione.

Passiamo all’autonomia della batteria.

Galaxy S:

L’autonomia è nella media, si arriva a sera tranquillamente se non si fa un uso spropositato, anche perchè il display fa la sua parte.

iPhone 4:

Con i precedenti modelli era molto ma molto difficile arrivare a sera, mentre con questo iPhone 4 l’autonomia si è stabilizzata nella media.

Entrambi i terminali hanno un’autonomia buona, però attenti a non stressarli…

Passiamo ai display.

Galaxy S:

Mi sembra alquanto inutile dire che il display da 4″ SuperAmoled di questo dispositivo sia a dir poco fantastico.

iPhone 4:

L’iPhone monta l’ormai noto Retina display sviluppato da Apple stessa che ha una risoluzione molto elevata, ma a mio modo di vedere, non ha nulla in più nemmeno al “semplice” display Amoled.

Entrambi sono degli ottimi display, ma il SuperAmoled sviluppato da Samsung non ha rivali.

Ed infine, il prezzo.

Galaxy S:

Come detto nell’articolo precedente, il prezzo è di 549 €, ma è acquistabile sempre a prezzo intero o tramite abbonamento con gli operatori TIM, Wind e 3 Italia.

iPhone 4:

Purtroppo il prezzo dell’iPhone 4, ma anche delle precedenti versioni, è troppo alto. Ad ogni modo al momento è disponibile acquistarlo a prezzo intero o tramite abbonamento presso i centri Vodafone, 3 Italia e TIM.

E dopo questo lunghissimo confronto è molto difficile trovare il vincitore poichè sono entrambi degli ottimi smartphone, ognuno con i propri pro e i propri contro.

Se amate Android, volete un display molto luminoso, risoluto e ampio e il peso per voi è un fattore molto importante allora andate tranquilli sul Galaxy S, invece, se amate iOS, volete materiali da 10 e lode e non fate a caso al prezzo che dovete spendere per il vostro nuovo smartphone, allora il telefono giusto per voi è l’iPhone 4.

Alla prossima!

galaxy s vs iphone 4

HTC Hero vs HTC Legend, il confronto

Oggi farò un confronto tra due smartphone Android, HTC Hero e HTC Legend.

L’Hero fu annunciato nel Giugno del 2009 ed ha una particolarità che lo differenzia dagli altri smartphone, infatti presenta un angolo marcato sulla parte inferiore che rende più agevole la presa e l’utilizzo con una sola mano. Il Legend, invece, annunciato nel Febbraio del 2010, presenta lo stesso angolo marcato dell’Hero ma molto meno accentuato, nonostante ciò però la presa è agevolata dai materiali da cui è composto, infatti è il primo smartphone al mondo nato da un unico blocco di alluminio.

htc legend vs htc hero

Vediamo insieme le differenze dei due termianali:

  • entrambi hanno una fotocamera da 5 mpx con autofocus, ma il Legend ha in più il flash led;
  • display da 3,2″ TFT per l’Hero, display 3,2″ Amoled per il Legend (entrambi capacitivi);
  • l’Hero ha 6 pulsanti fisici con una trackball, il Legend 4 pulsanti fisici con un trackpad ottico;
  • la batteria dell’Hero è da 1350 Mah, quella del Legend da 1300 Mah;
  • il Legend (come detto sopra) ha una scocca in un’unica fusione di alluminio, l’Hero ha una cover al teflon e il display antigraffio;
  • entrambi hanno una micro SD da 2 Gb in dotazione;
  • entrambi hanno l’interfaccia HTC Sense.

Come possiamo vedere HTC ha voluto mantenere basse le caratteristiche tecniche, in quanto Legend non è il suo terminale di punta, quindi penso proprio che sia la giusta evoluzione dell’Hero. Il prezzo dell’Hero è sui 300 € mentre quello del Legend sui 400 €.

Alla prossima!

htc hero vs htc legend 2

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: